Calendario Escursioni

8,748
Mar
20
Wed
Trekking in Calabria “coast to coast”: 5 giorni tra mare e montagne
Mar 20 – Mar 24 all-day

Dal 20 al 24 marzo 2024
Trekking “Coast to Coast” dalla Costa degli Aranci alla Costa degli Dei

Il Cammino Calabria Coast to Coast, è un percorso naturalistico di 55 km, da assaporare a passo lento tra distese di ulivi secolari, filari di vite, campi di grano e fichi d’ india, boschi di castagni e faggi secolari, pittoresche pietre granitiche modellate dal tempo e la magnifica oasi naturalistica del lago Angitola.

Soverato

Ma è soprattutto un viaggio emozionale e sensoriale all’ interno di una Calabria lontana dalle consuete rotte turistiche, alla scoperta di quegli antichi sapori e valori che sono le radici di questa meravigliosa Terra, ricca di storia e cultura millenaria e dove il tempo sembra essersi fermato.

 

Monterosso Calabro

Dalle bianche spiagge ioniche della Costa degli Aranci, partendo da Soverato e attraversando il territorio montano delle Preserre Calabre nel loro tratto più breve, passando per i suggestivi borghi di PetrizziSan Vito sullo Ionio e Monterosso Calabro, il Cammino Calabria Coast to Coast, giunge nella pittoresca Pizzo, arroccata su uno sperone tufaceo che si erge a picco sulle dorate spiagge tirreniche della Costa degli Dei.

Pizzo

 

Ogni tappa sarà una piacevole scoperta. Con la lentezza permessa dal viaggiare a piedi, si scoprirà il cuore di un’Italia bellissima e poco conosciuta. Il trekking non presenta particolari difficoltà tecniche, ma richiede comunque un discreto allenamento a camminare per più ore su varie tipologie di terreno.

Difficoltà : Escursionistica

 

ISCRIZIONI ENTRO il 20/01/2024 con caparra di 100,00 €

TAPPE:  

1° giorno: Viaggio + transfer a Capo Rizzuto e visita fortezza Aragonese – Soverato

2° giorno: Soverato – Petrizzi (dislivello 716 m – 13,3 km – 5h + soste)

3° giorno: Petrizzi – Monterosso Calabro (dislivello 979 m – 23,5 km – 8h + soste)

4° giorno: Monterosso Calabro – Pizzo (dislivello 585 m – 19,1 km – 7h + soste)

5° giorno: Transfer a Tropea – escursione in barca a Stromboli (facoltativa) – rientro a Brescia

Costo indicativo di partecipazione: € 550,00 – La quota non comprende pranzi, costi per viaggi, trasporto bagagli,  trasferimenti interni, tour in barca a Stromboli (facoltativa).

Il viaggio verrà effettuato al raggiungimento di 7 partecipanti.

Le tappe potrebbero subire modifiche in caso di maltempo. Viaggio effettuato in collaborazione con Agenzia Viaggi autorizzata. Le date di partenza/ritorno potrebbero essere anticipate/posticipate di un giorno in base ai costi dei biglietti del volo aereo.

Apr
19
Fri
Trekking in Sicilia: 11 giorni tra mare e montagne
Apr 19 – Apr 29 all-day

Da venerdì 19 aprile a lunedì 29 aprile 2024
Trekking lungo la Via Francigena Normanna –

Tappe da Troina  a Messina attraverso i monti Nebrodi e Peloritani

La Sicilia è un’isola che lascia senza fiato: mille sono i luoghi che meriterebbero una visita, impossibili da vedere tutti in una volta! Il trekking proposto sarà un ulteriore “assaggio” delle tante bellezze naturali, storiche, culturali che quest’isola può offrire. Percorreremo insieme le ultime tappe di quella che viene definita “la regina” fra le Vie Francigene di Sicilia, che si sviluppa tra Palermo e Messina in 20 tappe totali, lungo le distese dell’Appennino Siculo, tra Madonie, Nebrodi e Peloritani, tra i parchi e le riserve orientali dell’isola, alla scoperta della via percorsa dai Normanni, dai pellegrini diretti in Terrasanta e dai viandanti moderni.

In questo trekking andremo a scoprire i Lombardi e i borghi più belli di Sicilia ed ogni tappa sarà una piacevole sorpresa. Con la lentezza permessa dal viaggiare a piedi, si scoprirà il cuore di un’Italia bellissima e poco conosciuta. Il trekking non presenta particolari difficoltà tecniche, ma richiede comunque un discreto allenamento a camminare per più ore su varie tipologie di terreno.

 

Ci sposteremo a Milazzo, con il suo meraviglioso castello e dedicheremo una giornata per visitare le Eolie, in particolare Vulcano, camminando in questo incredibile ambiente lunare, con le sue fumarole, le spiagge di sabbia nera, i fanghi sulfurei e i getti di vapore. Ci sposteremo infine a Catania per visitare la città, magari per fare un bagno e per prendere il volo per rientrare in Italia, con l’idea di tornare presto per visitare le altre mille bellezze di questa incredibile isola!

Difficoltà : Escursionistica

Tappe trekking indicative (i tempi si intendono soste escluse):

1° giorno: Volo Orio-Catania – transfer – Troina – Cesarò (disl. 570 m – 16 km – 5h)

2° giorno: Cesarò – Maniace – grotte Farina – transfer Randazzo (disl. 576 m – 19 km – 6h)

3° giorno: Randazzo – Floresta (dislivello 875 m – 18 km – 7h)

4° giorno: Floresta – Montalbano Elicona (dislivello 610 m – 17,4 km – 6h)

5° giorno: Montalbano Elicona – Novara di Sicilia (dislivello 814 m – 23,4 km – 8h)

6° giorno: Novara di Sicilia – Castroreale (dislivello 618 m – 22,2 km – 8h)

7° giorno: Castroreale – Santa Lucia del Mela – S. Piero Niceto (dislivello 700 m – 25 km – 8h)

8° giorno: S. Piero Niceto – Rometta – Villafranca Tirrena – Calvaruso (dislivello 1100m – 28 km – 9h)

9° giorno: Calvaruso – Messina (dislivello 608 m – 15,5 km – 4h) – treno per Milazzo

10° giorno: Milazzo –aliscafo Vulcano escursione al cratere e bagni termali

11° giorno: Aliscafo da Vulcano a Milazzo – treno Messina – Catania – volo di rientro

ISCRIZIONI ENTRO il 15/02/2024 con caparra di 100,00 €

Costo indicativo di partecipazione: € 990,00 – La quota non comprende pranzi, costi per viaggi, trasporto bagagli,  trasferimenti interni, aliscafo per le Eolie, tasse e ticket ingresso musei (facoltativi).

Il costo totale del trekking potrà variare a seconda del numero degli iscritti.

Il viaggio verrà effettuato al raggiungimento di 8 partecipanti.

Le tappe potrebbero subire modifiche in caso di maltempo. Viaggio effettuato in collaborazione con Agenzia Viaggi autorizzata.

Scarica la locandina in pdf: Sicilia 2024
Aug
8
Thu
Il Parco Nazionale del Gran Paradiso
Aug 8 – Aug 11 all-day

    Il rifugio benevolo e, sullo sfondo, il Gran Paradiso

Da giovedì 8 a domenica 11 agosto 2024
Trekking nel Parco Nazionale del Gran Paradiso

Trekking da non perdere: un’avventura in alta montagna, un percorso ad anello tra natura, storia e tradizione con panorami mozzafiato sui grandi ghiacciai, nel Parco Nazionale del Gran Paradiso, istituito nel 1922, che si estende fra le valli valdostane di Cogne, Valsavarenche e Rhêmes. Il Parco ospita attualmente 2.600 stambecchi, quasi 10.000 camosci e una ventina di coppie di aquile reali. I diversi ambienti del parco proteggono numerose altre specie animali: lupo, lince, volpe, marmotta, ermellino, scoiattolo, ecc. Decine le specie di uccelli, tra cui la pernice bianca, il gallo forcello, il gracchio alpino, il picchio muraiolo. Sono presenti anche diversi rettili, anfibi e numerosissimi invertebrati. Ancor più della presenza dei grandi ungulati, è importante il contributo del Parco per la salvaguardia di un vasto ecosistema, composto da numerosi habitat, che ha permesso la conservazione della ricca biodiversità in esso racchiusa.

Difficoltà : Escursionistica

TAPPE:

1°g: Thumel – Rifugio Benevolo  (D: 420 m ; Diff.: E ; T:4 h)

2°g: Rifugio Benevolo –  Rifugio Bezzi (D: 890 m ; Diff.: E ; T:6 h)

3°g: Rifugio Bezzi –  Rifugio Chalet de l’Epée (D: 800 m ; Diff.: E ; T:5 h)

4°g: Rifugio Chalet de l’Epée –  Thumel (D: 470 m ; Diff.: E ; T:5 h)

Punti di ritrovo : PARK AUTOSTRADA A4 BS CENTRO ORE 7:30

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: 350,00 €

ISCRIZIONI ENTRO il 30.06.24 con caparra di 100,00 € – si effettua al raggiungimento di 8 partecipanti