Corna di Sonclino

Quando:
domenica, 12 Settembre 2021 @ 0:00 giorno intero
2021-09-12T00:00:00+02:00
2021-09-13T00:00:00+02:00
Costo:
15,00 € (10,00 possessori Gardacanyon Card)
Contatto:
Paola
338 8328830
Corna di Sonclino

Il monte Sonclino, conosciuto anche come Corna di Sonclino, è una montagna della Val Trompia, che si estende principalmente nel comune di Lumezzane fino alla quota massima di 1352 m, caratterizzata dalla presenza di una fitta rete di sentieri che attraversano magnifici boschi di castagno e di faggio. Il vasto panorama si estende dal Monte Guglielmo alla Corna Blacca, dal Cornone di Blumone alla Presolana e, in primo piano, dal Monte Inferni alla Corna di Savallo, mentre verso sud si spinge fino agli Appennini.
Durante l’ultima guerra fu rifugio per i partigiani ed è un luogo della memoria per non dimenticare il contributo dell’azione partigiana nella liberazione dell’Italia dall’oppressione nazi-fascista. Il percorso ad anello che abbiamo scelto, più interessante da un punto di vista naturalistico, anche se più lungo, è quello che sale dalla località “Parte” nel comune di Marcheno e che si sviluppa inizialmente nella Valle di Vandeno, fino all’omonima forcella, attraversa colorate faggete, per poi salire tra praterie e roccoli fino al punto più elevato. Dopo la meritata pausa pranzo, proseguiremo lungo le creste che segnano il confine con la Valsabbia, fino alla discesa poco tracciata che ci condurrà ad una bellissima malga. Da qui, percorreremo un lungo tratto del Sentiero della Resistenza, inizialmente costeggiando il torrente Lembrio, per poi risalire e attraversare fitti boschi di castagno fino a tornare al punto di partenza.
Tutti i dettagli sono riportati sulla locandina qui allegata: Corna Sonclino 2021

27