Calendario Escursioni

Visualizzazioni 4.235
Lug
29
sab
Cima Beltovo 3.325 metri
Lug 29–Lug 30 giorno intero
Sabato 29 e Domenica 30 luglio 2017
Cima Beltovo
Panorama sul Beltovo

Senz’altro il “3000” più facile nel Gruppo dell’Ortles, ma anche uno dei più semplici dell’intero Alto Adige. Un itinerario privo di difficoltà, quanto eccezionale per il suo panorama sulla parte centrale del gruppo. Già la visione di cui si gode alla partenza promette un’escursione panoramicamente da ricordare. Si potranno osservare da vicino una serie incredibile di cime, ma soprattuto l’entusiasmante profilo piramidale e l’affilata cresta del Gran Zebrù (m 3859) e l’Ortles (m 3905) massima cima dell’Alto Adige e delle Alpi Orientali. Pernotto e cena al rifugio Coston (m 2661) immerso in questo magnifico scenario di cime dalle quali scendono impressionanti lingue ghiacciate.

Località di partenza: Solda di Dentro

Dislivello in salita: 1° giorno 761 m 2° giorno 750 m                                                 

Tempo percorrenza: 1° giorno 3 ore + le soste 2° giorno 7 ore + le soste
Difficoltà: Escursionistica (per esperti ultimo tratto di salita alla cima)

Salita verso il rifugio Coston
RITROVI: SABBIO CHIESE PARCHEGGIO BAR MALPENSA ORE 8:30
PARCHEGGIO CASELLO A4 DESENZANO ORE 9:00
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 100,00 € (compreso ½ pensione in rifugio)
(90,00 € PER I SOCI GARDACANYON)
CON CAPARRA DI 50,00 € ENTRO IL 26 LUGLIO 2017
SI EFFETTUA AL RAGGIUNGIMENTO DI ALMENO 6 PARTECIPANTI
Clicca sulla locandina per maggiori dettagli
Il nostro Rifugio
Visualizzazioni 73
Ago
13
dom
Sentiero N° 1 dell’Adamello
Ago 13–Ago 16 giorno intero
Da domenica 13 a martedì 16 agosto 2017
Alta via Dell’Adamello
Il lago Rotondo al rifugio Tonolini

Un magnifico trekking in un ambiente selvaggio, che ha fatto la storia delle alte vie. Dedicato ad escursionisti con un po’ di allenamento, l’alta via dell’Adamello (nota anche con il nome di sentiero N°1) riveste particolare interesse sia per la maestosità degli ambienti attraversati sia per gli elementi storici legati al conflitto della prima guerra mondiale. Il percorso si snoda sulla dorsale da SUD a NORD del territorio del Parco dell’Adamello, un territorio che fa parte di una delle più ampie aree protette delle Alpi.

 

La cima dell’Adamello dal Passo Premassone

 

MINIMO 8 – MASSIMO 12 PERSONE

ISCRIZIONI CON CAPARRA (50,00 €) ENTRO 31.07.17

Scarica la locandina per costi, ulteriori dettagli e contatti–>

 

Verso passo Miller
Passo Poia
Visualizzazioni 35
Nov
11
sab
Le Langhe: cA.m.M.iniamo alla scoperta delle loro colline e dei loro grandi vini
Nov 11–Nov 12 giorno intero
Da sabato 11 a domenica 12 novembre 2017
Escursioni nelle Langhe del Monferrato
Sentiero delle “grandi vigne” a La Morra

L’etimologia del nome langa, che in piemontese indica proprio la collina, è incerto. Qualcuno si appoggia alla parola latina linguae, a indicare le linee di sollevamento del terreno; altri propendono per la derivazione celtica, landa o lande, che designerebbe una regione selvaggia e ricoperta di boschi. Sta di fatto che ognuna di loro racchiude un po’ di verità e che ancora oggi, grazie al territorio e alle persone che ci vivono, possiamo ancora godere dei suoi paesaggi mozzafiato, delle sue colline dolci e pettinate, emerse da un antico fondo marino, che regalano vini di grande pregio, partendo da un vitigno autoctono come il Nebbiolo. Le guide di Gardacanyon ci condurranno nella Langa del Barolo che è

Il sentiero “anello del Barolo”

una piccola striscia di terra a poca distanza da Alba, caratterizzata da colline vitate a perdita d’occhio, dalle quali emergono castelli e manieri, testimoni della storia che fu. Il tesoro più prezioso è la produzione del “Re dei Vini”, il Barolo, senza dimenticare il sublime Barbera e le fantastiche e famose nocciole “gentili” delle Langhe. Durante le due escursioni incontreremo delle cantine dove potremo degustare alcuni dei vini rossi più rinomati al mondo. Pernottamento e cena nel Comune di Barolo.

Difficoltà: Turistica

 

Il castello di Barolo

Ritrovo: ore 7:30 parcheggio casello A4 BS CENTRO

ISCRIZIONI CON CAPARRA DI 50,00 € ENTRO 21.10.17

Scarica la locandina in pdf per ulteriori info ->

Visualizzazioni 51
Dic
8
ven
Trekking in Umbria
Dic 8–Dic 10 giorno intero
Da venerdì 08 a domenica 10 dicembre 2017
Il Cammino di S. Francesco (da Gubbio a Spello)
Tramonto sul monte Subasio

Il più famoso è quello di Santiago, in Spagna, ma anche l’Italia ha i suoi cammini: dalla Toscana all’Umbria, un sentiero percorso da San Francesco nel 1213 per recarsi da Chiusi della Verna e Rieti. Gardacanyon, con le proprie guide, propone la parte centrale di questo meraviglioso percorso, da Gubbio a Spello, passando da Assisi. Ci addentreremo nel cuore dell’Umbria ed avremo modo di ammirare paesaggi incantevoli, dominati dai dolci e coloratissimi pendii appenninici. Attraverseremo boschi secolari, incontreremo eremi selvaggi, conosceremo piccoli borghi medievali, intrisi di storia e tradizioni. Un cammino, anche interiore fatto di riflessione, che appagherà dal punto di vista panoramico sportivo e storico, senza tralasciare la possibilità di assaporare squisiti piatti tipici umbri e di condividere con il gruppo, magiche emozioni.

Il magnifico abtitato di Spello

Località di partenza: Gubbio – Località di arrivo: Spello

Difficoltà : Escursionistica

Punti di ritrovo : PARK AUTOSTRADA A4 BS CENTRO ORE 5:30

ISCRIZIONI ENTRO SABATO 04 novembre 2017

 

L’arrivo ad Assisi al calar della sera

Scarica la locandina in pdf per ulteriori info ->

Visualizzazioni 20