Calendario Escursioni

Visualizzazioni 10.460
Set
1
Dom
CAPANNA EUROPA 2000
Set 1 giorno intero

Domenica 01 settembre Capanna Europa 2000 (e sentiero dei fiori)

Rifugio Capanna 2000

Escursione gratuita, organizzata dal Collegio Guide Alpine Lombardia in collaborazione con Regione Lombardia nell’ambito promozione della Montagna e delle sue professioni. Meta è il rifugio Capanna 2000 che è situato sul versante sud del Pizzo Arera, la sua posizione soleggiata e panoramica lo rende una meta privilegiata per escursioni di interesse naturalistico e paesaggistico. E’ raggiungibile attraverso un sentiero che in meno di un’ora porta al rifugio, oppure si segue la carrabile, che con un giro più ampio, sale più dolcemente. Dal rifugio è possibile percorre in aggiunta il “Sentiero dei Fiori”, una facile escursione naturalistica ad anello, che offre al visitatore in circa tre ore di cammino, un’innumerevole varietà di fiori endemici, di cui alcuni anche rari.

 

Lago lungo la salita

Quota massima: 2.400 m   Difficoltà: E percorso escursionistico)            Tempo: 4 ore + le soste (solo per rifugio) Dislivello: 400 m per rifugio + 450 m per Sentiero dei Fiori

Punto di partenza: fine strada poco dopo località Plassa                          Interessi: PANORAMICO, NATURALISTICO

Ritrovo: ore 09:30 presso posteggio in via Fezzoli di Zambla Alta (in auto seguire la Valseriana fino a Ponte Nossa quindi prendere a sx SP46 fino a Zambla Alta

RITROVO2: PARCHEGGIO CASELLO AUTOSTRADA A4 BSCENTRO ORE 7:30

Note varie: PRANZO AL SACCO (possibilità di pranzo in rifugio a prezzo convenzionato)

Equipaggiamento: normale da escursionismo di media montagna – consigliati i bastoncini da trek

Le iscrizioni si effettuano direttamente sul sito del Collegio Guide Alpine Lombardia al seguente link https://www.guidealpine.lombardia.it/2019/05/07/promo-2019-escursioni/

Scarica la locandina in pdf per ulteriori info ->

Visualizzazioni 80
Set
15
Dom
Cima Colbricon
Set 15 giorno intero

Domenica 15 settembre 2019

Nel Gruppo delle Pale di S. Martino: cima Colbricon 2.602 m 

Cima e lago Colbricon

L’itinerario si svolge in un contesto ambientale molto suggestivo con estesi panorami su Lagorai, Pale di San Martino e Catena di Cima Bocche. Il Colbricòn è una montagna a due punte contesa durante gli eventi bellici del 1916. Tale monte è il primo grande rilievo della lineare barriera del Lagorài: lungo l’intero percorso si possono scorgere resti di trincee, barricamenti, pezzi di filo spinato, barattoli, piccoli grotte belliche e appostamenti sui pendii della montagna. Al Rifugio Laghi del Colbricòn sono state trovate tracce dei cacciatori mesolitici. Gli omonimi laghetti sono verdi perle incastonate in gioielli di roccia e sono molto rilassanti. Sempre ottima la vista sulle Pale di San Martino

ITINERARIO ESCURSIONISTICO E + EE (un breve tratto)  DISLIVELLO: 800 m

Rifugio e lago Colbricon

TEMPO DI PERCORRENZA: 7 ore + le soste       PARTENZA: Malga Rolle      NOTE: pranzo al sacco (facoltativo al Rifugio Laghi di Colbricon)

INTERESSI: NATURALISTICI, GEOLOGICI, PANORAMICI

EQUIPAGGIAMENTO: Calzature e bastoni da trekking, zaino con viveri e acqua, attrezzatura da alta montagna, giacca a vento, cuffia, guanti, occhiali da sole.

RITROVI: BRESCIA PARCHEGGIO CASELLO AUTOSTRADA BS CENTRO

ORE 5:30

Colbricon

DESENZANO PARCHEGGIO CASELLO AUTOSTRADA A4 ORE 6:00

 

 Scarica la locandina in pdf per ulteriori info ->

Visualizzazioni 85
Set
29
Dom
Piz Tri
Set 29 giorno intero

Domenica 29 settembre 2019

Il Piz Tri  2.308 m (Gruppo Alpi Orobie) 

I laghetti del Piz Tri

Il Piz Tri, sotto la cui vetta transita il percorso della famosa sky marathon denominata “sentiero 4 luglio”, è un isolato massiccio delle Orobie, raggiungibile dall’Alta Valcamonica. Montagna molto suggestiva e poco conosciuta, frequentata soprattutto da scialpinisti nella stagione invernale, offre spettacolari panorami anche in autunno, dove i colori dei boschi di larice, in alto e i faggi, più in basso, sono stupendi. Il sentiero non presenta particolari difficoltà, pur restando una cima non adatta ai neofiti a causa del dislivello da effettuare. Graziosi sono gli omonimi laghetti posti a quota 1.900 m circa e la vista dalla cima, sulla quale sono posizionate una scultura ed una piccola croce di vetta, è magnifica: la Concarena, le prealpi bresciane, il gruppo dell’Adamello con le cime del Blumone, del Badile e del Re di Castello, il gruppo del Baitone, le cime del gruppo Ortles-Cevedale, i ghiacciai del Bernina. Ritorno dallo stesso sentiero

ITINERARIO ESCURSIONISTICO

Il Bernina visto dal Piz Tri

TEMPO DI PERCORRENZA: 6 ore + le soste             INTERESSI: NATURALISTICI, GEOLOGICI, PANORAMICI       

DISLIVELLO: 1.150 m                                                 PARTENZA: Loritto 1.150 m

NOTE: pranzo al sacco                                               EQUIPAGGIAMENTO: Calzature e bastoni da trekking, zaino con viveri e acqua, attrezzatura da alta montagna, giacca a vento, cuffia, guanti, occhiali da sole.

RITROVI: BRESCIA PARCHEGGIO CASELLO AUTOSTRADA BS CENTRO ORE 7:00

 Scarica la locandina in pdf per ulteriori info ->

Visualizzazioni 5