Cima Carega 2.259 m

Quando:
16 settembre 2018 giorno intero
2018-09-16T00:00:00+02:00
2018-09-17T00:00:00+02:00
Costo:
15,00 €
Contatto:
Nicola
348 4452357

Domenica 16 settembre 2018
Le piccole dolomiti: Cima Carega e Rifugio Fraccaroli

Il rifugio Fraccaroli

A cavallo tra le tre provincie di Trento, Verona e Vicenza è situato un gruppo montuoso chiamato Carega: un acrocoro calcareo che fa parte delle Piccole Dolomiti. La sua cima più alta è appunto cima Carega che arriva a toccare i 2.259 metri. Subito sotto la croce di vetta è situato il bellissimo rifugio Fraccaroli da cui, nelle giornate limpide e terse, il panorama spazia a 360 gradi. La parte superiore del gruppo del Carega presenta caratteri tipici dolomitici con pareti e gole molto ripidi mentre attorno è formato da ampi e ondeggianti valloni prativi. Oltre al già citato Fraccaroli, si toccano, durante quest’itinerario ben altri 3 rifugi: il Revolto, punto di partenza, il Passo Pertica, lo Scalorbi. Infine si passa anche per la suggestiva malga Campobrun. Da non dimenticare che questi luoghi sono stati fortemente interessati dalla Prima Guerra Mondiale, e camminando tra questi sentieri non si può fare a meno di notare numerose gallerie di guerra; i sentieri stessi che si percorrono, erano mulattiere per i soldati. Per chi lo desidera, possibilità di pranzo o ristoro al Rifugio Fraccaroli. Molteplici sentieri per il rientro che potranno essere scelti, dalle guide, al momento in base alle condizioni meteo.

Località di partenza: Rifugio Revolto 1.336 m       Tempo: 6 ore + le soste

La suggestiva Malga Campobrun

Dislivello in salita: 950 m  Difficoltà : Escursionistica (adatta a tutti)

RITROVI: ORE 6:30 PARCHEGGIO CASELLO A4 BSCENTRO

ORE 7:00 PARCHEGGIO CASELLO A4 DESENZANO

Scarica la locandina in pdf per ulteriori info -> clicca qui

Visualizzazioni 12